Il Country al tempo del Coronavirus

Cari amici,

In questi momenti di tensione, il club, dopo il decreto della Presidenza del Consiglio, deve essere sentito, ancor di più, la casa sicura di tutti voi e per questo desidero mettervi al corrente di tutte le iniziative prese per mantenere gli ambienti sani e puliti per contrastare il pericolo di diffusione del virus.

A tal proposito abbiamo chiesto al personale del club, dell’Accademia di tennis, della palestra e del Relax di rispettare le seguenti regole:

- saluti senza strette di mano, abbracci e baci limitandosi ad un saluto verbale o alzata di mano

- mantenere e fare mantenere la distanza interpersonale di un metro

- pulire, ripetutamente e bene, le mani

- sanificare continuamente utensili, attrezzi, banconi, tavoli e quant’altro esposto al pubblico

Inoltre è stato richiesto:

  • all’impresa di pulizie: di usare prodotti a base alcolica o di cloro nella cura degli spogliatoi e dei locali comuni e dotare i dispenser dei bagni con prodotti a base alcolica.
  • al Relax Time: di consentire la presenza contemporanea di non più di due persone nelle saune, tre nella vasca idromassaggio e quattro nel bagno turco ed alle operatrici di usare le mascherine durante i trattamenti.
  • alla scuola tennis è stata data la prescrizione di attenersi alle seguenti regole: quattro allievi per ogni campo ed il controllo continuo ed attento della distanza interpersonale tra gli allievi (che sia di almeno una racchetta);
  • al personale della Foresteria è stato chiesto: l’uso della mascherina e dei guanti monouso nel corso delle pulizie di stanze e cucina con relativa sanificazione giornaliera estesa agli utensili in dotazione
  • alla segreteria di dotarsi di flaconi di amuchina per la pulizia delle mani da tenere a disposizione di tutti;
  • per evitare assembramenti sono stati rinviati a data da destinarsi:  il torneo di burraco del mercoledì ed il concerto Jazz.

Infine, desidero rivolgere un invito a tutti di seguire con attenzione le seguenti prescrizioni, contenute nel Decreto Presidente del Consiglio, assumendole come semplici consigli per il contrasto alla diffusione del virus:

  • Evitare gli affollamenti nei locali comuni (bar, spogliatoi, ristorante)
  • pulire spesso e bene le mani e quando necessario chiedere l’amuchina ai segretari
  • in caso di uso dei mezzi pubblici per venire al club ricordarsi all’arrivo di pulire bene le mani
  • rispettare la distanza interpersonale di almeno un metro sia nei locali chiusi che all’aperto
  • limitarsi al saluto con alzata di mano ed in ogni caso evitare il saluto con mani o baci
  • usare bicchieri, posate e piatti monouso
  • non bere dalla stessa bottiglia
  • in caso di raffreddore usare la mascherina

Con l’ottimismo che ci ha sempre contraddistinto e con l’augurio di giungere velocemente alla soluzione di questo problema, invio a tutti voi i miei più cordiali saluti

Giorgio Cammarata

About the Author

By lovoi / Editor on Mar 06, 2020

Controlla la disponibilitÀ